Set
13

Il viaggio astrale

Inserito il 13 settembre 2005 da Roswell in Paranormale

Viaggio AstraleA quanto sembra l’io ed il corpo fisico mantengono il contatto fra loro per mezzo di un canale energetico chiamato, a causa delle sue sfumature auriche di colore visibili, “corda d’argento”. Questo “canale di vita” sarebbe capace di estensione illimitata e, similmente al cordone ombelicale del neonato, terrebbe in vita il corpo fisico.
A detta di molti al momento della morte questo ‘collegamento’ si interromperebbe e, mentre il corpo fisico muore, la cosiddetta “anima” proseguirebbe nella dimensione che gli è propria: quella spirituale.

Spessissimo durante il sonno senza che ne siamo consapevoli il nostro io si libererebbe vagando in una dimensione che si differenzia da quella normalmente percepita dai sensi fisici soltanto a causa di una diversa frequenza delle vibrazioni.
Questa caratteristica a mio avviso è assai verosimile poiché il nostro corpo fisico potrebbe essere tranquillamente paragonato a un sintonizzatore radio. La differenza sostanziale fra i due sintonizzatori sarebbe nell’antenna che nel nostro caso è rappresentata dai limitatissimi sensi che utilizziamo per “sintonizzarci” con la materia circostante, sensi che circoscrivono il nostro veicolo fisico arginandolo in una ristretta gamma di percezioni. Il nostro apparato fisico, in effetti, è un sintonizzatore perfettamente tarato su precise e determinate frequenze (tatto, udito, vista, gusto, ecc.) che ci rendono idonei per specifiche funzioni e ci pongono in grado di percepire — di sintonizzarci appunto — nella gamma compresa nel limite dei sensi (suoni, luce, colori, sapori, solidità, vibrazione, temperatura, ecc).
Tuttavia l’universo non termina lì dove i sensi giungono, ciò che “captiamo” è solo l’infinitesima parte di un “tutto” smisuratamente più definito.

Il nostro “corpo astrale”, a differenza di quello fisico grossolano, è molto più sottile ed è in grado di agire su una gamma di frequenze diversa e più ampia. Questa importante e fondamentale caratteristica instilla nel nostro “veicolo alleggerito” peculiarità che lo rendono meno goffo e lo metteno perciò in grado di percepire altri “piani dimensionali”, di estremo interesse per chi abbia una certa predisposizione all’investigazione. Va precisato che anche il corpo astrale agisce tramite dei sensi, tuttavia questi sensi si differenziano notevolmente da quelli fisici e questo è il primo motivo per cui i piani dimensionali entro cui vaga il nostro “doppio astrale” non possono essere percepiti dai corrispettivi sensi fisici, troppo “rustici” per assolvere questo compito.

È convinzione di molti inoltre che il libero “vagabondare notturno” del nostro doppio energetico” rappresenti un serio “problema” per le nostre capacità di interpretazione razionali.
Gli incomprensibili segnali inviati durante lo stato di incoscienza in cui sprofondiamo durante il sonno mettono in crisi la nostra mente razionale. L’esperienza di distacco viene vissuta in modo inadeguato dal nostro intelletto e ciò è dovuto alla mancanza di una idonea chiave di decodifica, il linguaggio cifrato viene interpretato impropriamente e ciò da luogo a visioni confuse, esperienze bizzarre, comunemente chiamate sogni.
In parole povere le esperienze sottili del nostro doppio vengono fantasiosamente rielaborate dalla mente fisica (spesso inidonea alla comprensione, poiché impreparata) la quale, non essendo in grado di decodificare i segnali, dà luogo a stravaganti figurazioni, vissute generalmente come strani e suggestivi “sogni”. Le impressioni trasmesse lungo il canale energetico vengono fulmineamente trasformate in riproduzioni plausibili e vissute come bizzarri sogni. I segnali che la mente capta vengono razionalizzati e adattati alla possibilità di comprensione dell’individuo, proporzionalmente alle proprie facoltà.

Le differenze fra i piani dimensionali sono numerose fra queste c’è senz’altro il tempo che nella “dimensione astrale” non sembra misurabile — a ben pensarci sogni apparentemente lunghi e complessi si svolgono nell’arco di pochi secondi — e forse le ultime scoperte in campo fisico e astronomico (relatività, dilatazione temporale, antimateria, annichilazione fisica, gradiente del tempo legato al divario termodinamico accumulato dall’Universo, Teoria di Einstein-Rose, ecc ecc) potranno offrire validissime spiegazioni.

Sia chiaro: nessuno vuole far credere nulla a nessun’altro.
Essere creduloni impedisce l’affiorare della consapevolezza.
Essere scettici fissa paletti inutili e ostacola la ricerca.
Tuttavia una cosa sembra certa: minimizzare, schernire, snobbare o ignorare questa affascinante materia non gioverà alla conoscenza. La ricerca deve essere condotta seriamente, con criteri scientifici, ma ben consapevoli dei limiti che dei nostri misuratori della realtà.

La proiezione astrale cosciente

In quasi tutti i paesi dell’estremo oriente la proiezione astrale volontaria (O.o.B.E.) è conosciuta da numerosi secoli, da qualche decennio si può comunque osservare un discreto interesse anche nella cultura occidentale.

Chiunque sia disposto a dar prova d’una certa pazienza può consentirsi questa utilissima e piacevole arte.

A mio parere le filosofie orientali (Buddhista ed Induista per prime) aiutano notevolmente l’intima comprensione di queste pratiche oniriche.
Nonostante si noti spesso in molti individui occidentali un grande richiamo per questa ammaliante *arte rivelatrice* siamo costretti a rilevarne una natura caratterizzata soprattutto da mera, inconsapevole e sterile curiosità.
Sarebbe fondamentale invece, per avvicinarsi consapevolmente a questa meravigliosa pratica onirica, possedere intenzioni pure ed obiettivi ben definiti.
In mancanza di tali fondamentali caratteristiche si potrebbe incorrere, è bene lo si sappia, esperienze davvero poco piacevoli legate soprattutto a fenomeni tipici degli strati più infimi ed in quanto tali meno “puri” dei superiori piani astrali….

Il *vero* viaggio astrale cosciente è quello completamente dominato dalla nostra volontà; nella maggior parte dei casi viene eseguito addormentando il corpo e restando in pieno stato di veglia.

La buona riuscita di tale affascinante pratica, richiede, soprattutto nei primi stadi, la massima serenità possibile e un luogo in cui stare in solitudine.
Non è assolutamente mia intenzione fornire norme per effettuare le proiezioni astrali, anzi tengo a sottolineare che esse potrebbere costituire un’esperienza sconvolgente, a meno che non si sia sufficientemente preparati, consapevoli e puri d’animo oppure si possa disporre di un abile maestro.

Resta il fatto che, come dice il nostro amato William Buhlman:
«Davanti a noi si stende una nuova eccitante frontiera, infiniti livelli di energia che aspettano solo di essere scoperti. Oggi abbiamo la rara opportunità di essere tra i pionieri, di viaggiare altre i limiti dell’universo, di vedere con i nostri occhi la verità. L’avventura più grande ci sta ancora aspettando».
“Chi non è curioso di oltrepassare i limiti del proprio orizzonte fisico per esplorare altre dimensioni e altri mondi? Chi, almeno una volta, non si è domandato che cosa c’è dopo la morte?”
Ma qual’è il fine ultimo di queste avventure astrali? Forse il bene supremo del genere umano!
“L’esperienza di proiettare la propria coscienza oltre i limiti fisici del corpo per avventurarsi in un viaggio ultraterreno ci permette non solo di espandere la coscienza stessa, ma anche di verificare l’esistenza dell’anima, di riscoprire le incarnazioni vissute in precedenza conferendo nuove dimensioni più spirituali alla quotidianità, migliorando la percezione di sé e degli altri, giungendo così all’essenza di noi stessi e dell’intero universo. Il viaggio extracorporeo è un processo che nell’intimo tutti noi vorremmo sperimentare, e forse lo abbiamo anche fatto inconsciamente. Quello che ci serve è una guida che ci prenda per mano e ci conduca passo dopo passo all’unione totale e completa con la coscienza stessa dell’universo. Ognuno di noi deve affrontare una scelta importante: possiamo continuare a credere a quello che sostiene la *scienza ufficiale* o possiamo decidere di partire ed esplorare di persona.
Dio ci ha concesso la capacità di indagare e trovare da soli le risposte che attendono solo di essere riconosciute. E questa ricerca interiore è l’essenza della crescita e dell’evoluzione umana”.

Related Posts with Thumbnails

12 commenti per quento post

31 agosto 2007 | 21:45 | Barbara

Concordo sul fatto che l'uomo non è fatto di sola carne.

Concordo che non sfruttiamo appieno le nostre potenzialità mentali e che abbiamo delle caratteristiche "spirituali" che ci rendono unici.

Concordo sul fatto che essere creduloni impedisce l’affiorare della consapevolezza ed

essere scettici fissa paletti inutili e ostacola la ricerca.

Concordo sul fatto che Dio ci ha concesso la capacità di indagare … ma dissento sul fatto che le risposte le troviamo da soli.

Solo accettando la nosta umana limitatezza e riconoscendo al Creatore la piena autorità sulla nostra vita possiamo trovare le risposte ai nostri più inquietanti quesiti.

Ti lascio un brano tratto dalla Bibbia che mostra un'esortazione del Signore proprio in merito alla ricerca della spiritualità:

"Figlio mio, se ricevi le mie parole e serbi con cura i miei comandamenti, prestando orecchio alla saggezza e inclinando il cuore all'intelligenza; sì, se chiami il discernimento e rivolgi la tua voce all'intelligenza, se la cerchi come l'argento e ti dai a scavarla come un tesoro, allora comprenderai il timore del Signore e troverai la scienza di Dio ….

Allora comprenderai la giustizia, l'equità, la rettitudine, tutte le vie del bene".

(Tratto dal libro Proverbi 2:1-9)

Secondo me non c'è viaggio astrale che elevi l'uomo come può fare Dio.

17 marzo 2008 | 18:52 | Giuseppe

Ciao a Tutti, mi sono fermato per "caso" a leggere l'articolo e il commento.

Io penso di essere una scintilla Divina fermo in questo pianeta per svilupparmi e capire situazioni altrimenti incomprensibili se non nella forma umana. Per cui se cioò lo condividi, siamo Esseri senza limiti – basta riconoscerlo – e cancellare quanto fino ad adesso abbiamo memorizzato per il bene di Chi?. Probabilmente non di chi dice di volermi bene e d amarmi perchè non è assolutamente vero. Quando si ama si capisce e si perdona. Io amo Dio e cerco di assomigliarlo per quanto ciò non è assolutamente facile ne umano raggiungerlo. Il viaggio astrale mi è di aiuto come una guida (Tom tom).

Auguro Buona energia a tutti gli esseri del pianeta.

(n.b. siamo cittadini dell'Universo)

5 settembre 2008 | 14:52 | Quetzalcoatl

Ciao..

Sono un accanito lettore di questo sito, in quanto trovo affascinante tutto ciò che siamo!! Perchè la questione non è se siamo o no, ma è capire che noi siamo e basta!! ENERGIA..

Siamo esseri multidimensionali e di questo ne sono puramente convinto!!

VOGLIO assolutamente riuscire a collegarmi al mio Io più estremo..

non per semplice curiosità, ma solo ed esclusivamente per CAPIRE!!

I miei scopi sono assolutamente etici.. Io voglio assiduamente il bene per l'umanità..

Ogni mio concetto, ogni mio discorso o evento che avviene nella mia vita da non molto tempo, lo sto valutando con occhi totalmente diversi, è bene o male, è giusto o sbagliato?

Voglio collegarmi con la mia essenza più totale, ma vorrei capire come…..

8 novembre 2008 | 00:56 | lorenzo

io ho fatto un viaggio astrale

8 novembre 2008 | 00:58 | lorenzo

quando ero in coma mi vidi sdraiato sull lettino dell'ospedale poi volai attraverso la parete e arrivai a casa mia poi ad un tratto mi risvegliai sull lettino

9 maggio 2010 | 05:33 | Maurollo...."&q

Momenti di vita su un sito di ufologia…Soli nella notte con i nostri pensieri ..il nostro tremendo vuoto..Pieni solo di superstanchezza di troppi mesi attaccato al mio unico svago…Il tempo scorre via…verso un amore che non riuscirò più ad avere….un giorno che per troppa stanchezza non riesco più ad affrontare…Signore…Perché..!!?

16 settembre 2011 | 21:53 | sara

mi capita molto spesso quando dormo di essere completamente paralizzata ma sono sveglia ho gli occhi aperti e sento un rumore stranissimo poi però mi spavento sempre e cerco di addormentarmi per poi svegliarmi normalmente capita questo nei viaggi astrali?

2 febbraio 2012 | 03:50 | Maurollo...."&q

per sara…..1 volta lessi un libro di uno dei maggiori esponenti sul pensiero e le domande riguardo alla nostra anima e."secondo lui naturalmente"…..si dice che con L'allenamento…..e la giusta.."tecnica"…si riesce in maniera controllata…..a far si che il nostro corpo Riesca appunto .in maniera cosciente A Far Distaccare Il corpo..ASTRALE appunto….si chiama ……………lo scrittore….Oberto airaudi…e il libro e……….tecniche di sdoppiamento…

.

.

…Ma.. ho voluto cambiare pagina per rispondere QUI…..a te..Simone…."so che verrai a leggere cosa mi invento questa volta…e ti rispondo qui perchè la pagina di gli extarerrestri etc…e troppo piena di commenti….e immagino che alla lunga quella pagina non sia piu caricabile e quindi mi voglio spostare qui perchè ci son pochi commenti…."tanto si puo parlare anche di altre cose come abbiamo fatto anche di la e qui la pagina e bella leggera……perchè mi faccio il problema che chi gestisce il sito…alla lunga deve eliminare dei commenti perchè la pagina e troppo piena…….anche se consiglierei a chi non vuol perdersi commenti vecchi… che con il tempo si vuole rileggere di copiare la pagina…salvandola sul pc….

.

..X "Puntini"

..Uffaaa,,,..riguardo a tutto cio che hai scritto di malanga…(lo conosco bene…e ho gia letto alcune cose..).. Ci sarebbero pagine per farti capire come la penso…ma devo concentrare ..e ti parlerò in maniera molto concentrata.. e forse un po cifrata…

1)..Odio Gli Psicologici..e ancora di più gli psichiatri…("…che in 30anni sn solo riusciti a riempire di medicine 1 volta agonisti ed un'altra COMPLETAMENTE ANTAGONISTI..E non parlo di droghe intendiamoci…che hanno reso mio fratello…allo stesso punto di 30 anni fa"")…

2)..dentro di noi ad un certo punto o ci viene la forza.." E LA VOGLIA"…..DI DIRE BASTA…O DI VOLER DAVVERO CAMBIARE..PERCHè CE UN FORTE STIMOLO…E qUINDI..STAI tranquillo CHE CAMBIEREMO..ED ADDIRITTURA…………………..Ci curereremo…da mali perfino incurabili..oppure….resteremo appunto..quello che siamo perchè non troviamo ne la voglia…ne la forza……………………..di cambiare…

…NON Credo….Nell'ipnosi………

Perchè Quello che malanga e quelli come lui..e tutta la COSIDDETTA…"scienza"…dell'ipnotismo….e………PRATICAMENTE..solo il frutto…di VOLER tirare quella forza chimica… che abbiamo dentro di noi….Quelli che si fanno ipnotizzare ci riescono perchè lo hanno voluto…..

per me non esiste nessun ipnosi………….

…ho avuto..("dovuto"..).mio malgrado aver di tanto in tanto avuto a che fare con tutti sti malefici…idioti psicologi..psichiatri etc…..per..via di mio fratello………e non sanno che una "testa"…non si cura…se non lo vuole davvero il paziente….

ne avrei ancora da dire…ma non mi piace per nulla….parlare di cio che odio……

Al momento il mio pensiero e sempre piu rivolto…come lo era prima…a pensare incessantemente a razze che vivono in altri pianeti..alle loro tecnologie…a chissà quanti pianeti strani belli ci sono in giro gia solo nella nostra galassia.."figuriamoci…..in tutte le altre…….o sempre piu irritazione per la nasa "si lo so che qualcuno dirà che dico sempre le stesse cose….ma sento il dovere di divulgare sempre di piu chi sono i maligni della terra… e pazzesco come qualsiasi notizia…su possibili forme di vita…perfino le piu elementari….la nasa…..e sempre pronta a dire malignamente che non e vero nulla..FATECI caso…. e questo mi provoca un Nervoso immenso…… per fare un esempio….uno scienziato russo ha "cercato " di divulgare che su venere ..sebbene ci son delle condizioni di vita ancora più limitate che non sulla stessa luna e meno ancora che su marte……..ha notato degli esseri che escono da delle fessure del terreno come per assorbire alcune sostanze dell'aria di venere e poi ritornano dentro…..e naturalmente chi vuole che la gente sia all'oscuro di tutto e sempre pronta a smentire su tutto…ormai sono spudoratamente come una disco rotto che ripete sempre lo stesso motivo ..e .tanto per metttere altra carne al fuoco…. Su un altro argomento…qualcuno di voi a mai sentito parlare di john searl…e del suo levity disc…?….provate a scrivere esattamente levity disk su google…e…..VEDRETE…come tutta la sua bella stirpe anglofona…..dello stesso searle si sia così ben PRODIGATA….inaccettabilmente..e Malignamente……a Mettere tutto a Tacere………..QUesto….VI Dovrebbe……DARE FASTDIO…A CHI Pensa Ancora di AVERE dei Valori…..e Di Non Voler fare Parte….ALMeno nel Pensiero….. A chi FA di tutto Per Volerci Vendere fino All'ultima goccia…Cio che in ogni secondo….in MILIONI di MAcchine…Produce solo monossido di carbonio….e……che Potrebbe esserci energia Pulita..a basso costo per tutti….

..

2 febbraio 2012 | 22:12 | ......( puntini )

hai detto "non CREDO all' ipnosi" … io mi domando con che accezione hai usato il termine "credere". Si perchè ha due significati : si può credere per fede(come per le religioni) e si può credere su delle basi empiriche e dati di fatto. Con che accezione hai usato questo termine Mauro? 🙂 … mi spiace che non hai fiducia riguardo l'ipnosi , ma certamente io non voglio convincere nessuno di niente , assolutamente, è un tuo parere che rispetto con umiltà. Sai però che la regressione ipnotica ha letteralmente guarito molte persone , a diferenza di quello che fanno i farmaci, e riguardo questi ultimi sono completamente d'accordo con te . Paura del buio, socio-fobia,depressione, schizzofrenia ecc. Alcuni(pochi) ipnoterapeuti ne fanno usa per un profondo accrescimento e sviluppo spirituale , aiuta a conoscere se stessi.Posso farti un nome , Angelo Bona , presidente dell AIIRe ( AssociazioneItalianaIpnosiRegressiva, puoi vedere il sito), a scritto molti libri che credo possano interessarti . E come ho già detto , la validità dell' ipnosi è dimostrata dal fatto che ,a differenza dei farmaci, riesce a curare persone molto sofferenti. Capisco che per le tue esperienze( mi dispiace più di quanto io possa esprimire per la tua sofferenza) hai una brutta idea degli psicologi ma gli psicoterapeuti che, non avendo studiato medicina, non fanno uso di psico-farmaci, io li considero "buoni" , positivi. un bravo psicoterapeuta può aiutare a far conoscere se stesso, ed a far chiarezza col proprio spirito. é una cosa molto positiva. Non mi e chiaro però questo tuo pensiero:" …”scienza”…dell’ipnotismo….e………PRATICAMENTE..solo il frutto…di VOLER tirare quella forza chimica… che abbiamo dentro di noi "." Quelli che si fanno ipnotizzare ci riescono perchè lo hanno voluto….." . riguardo quest ultima cosa … beh credo che sia appunto così. L'ipnosi riesce solo se colui che ne ne è sottoposto è ben cosciente di cosa sia questa pratica , e se conosce è ha fiducia di chi la esegue . Quindi infatti hai ragione , l'ipnosi non funziona su chi non vuole essere ipnotizzato , ma il fatto è che questa cosa tu la trovi sfiduciante.io non ci trovo nulla di strano in questo . é normale no che sia così? …allo stesso modo la dieta non funziona su una persona che non è convinta di farla, o che non ne abbia voglia. quindi, perchè non "credi" all'ipnosi?

P.S. non voglio assolutamente sembrare uno che vuole sempre avere ragione con i miei pensieri contrastanti , semplicemente adoro fare un sano e costruttivo scambio di opinioni e pensieri piùttosto che fare l'ipocrita o l'imbecille dando ragione ad altri solo per non "sfigurare" ^_^ . l' antico filosofo greco Socrate pensava che una "verità" può nascere solo dallo scambio dialettico di pensieri,da due tesi diverse,appunto. ciao ^_^

6 febbraio 2012 | 04:03 | Maurollo...."&q

..Sei Un Bravo ragazzo…..

.ora ho pochissima connessione…."credito "….e son stanchissimo….

..Ma ho….1 cosa…forse eccezionale……Magari sarà una cavolata…. perchè..non conosco bene ……nel senso al 100%…il funzionamento di gogle…Terra.".Earth"……Chissà se mai Qualcuno che conosce DAavvero bene il funionamento..delle foto di gogle earth….mi sa spiegare..se davvero….il livello di dettaglio del Satellite?…che rileva la crosta terrestre..se davvero…e in GRADO….a rilevare..Addirittura….il Fondo degli oceani…e a grandi lineee..come e Composto……………il FONDO..degli oceani…!!!!……….e MOLTO…MOLTO……Importante questo…..se DAVVERO e così…..con cosa rileva…tutta la struttura del fondo degli oceani un Programma .."che tra l'altro non ce ne di simili….Almeno io non li conosco…di programmi come appunto questo gogle Terra…..LO DICO perchè mi sembra INCREDIBILE…. che un programma..che non e nemmeno a Pagamento..e che e quasi come un …si insomma…Plug..in….Come odio sta parola…ma e per farmi capire…perchè in italiano talmente son Succubi di anglofoni etc…che non ce manco la parola in italiano ..come potrei dirla?…Aggiunta….certo….ecco cosa succede poi a non chiamare..e cercare di tradurre Tutto nella nostra Amata Lingua……ma …ho poco tempo….e Spero di riuscire a far capire cosa Mi Preme a…quei Pochi che mi Leggeranno…. ………….Il Perchè di questo strampalato discorso?…. ho pochissimi secondi ancora di connessione..spero di Spiegare….1 cosa……….Se DAvvero………………….Questo gogle terra che è PRATICAMENTE ADdirittura SOlo un aggiunta di un "motore Di ricerca Come Appunto google"….Riesce DAVVERO…a rilevare…le linee…le dorsali..la crosta terrestre sotto gli oceani?!!!!!!…se si…………………ho Scoperto… 1 cosa….davvero……incredibile….domani verifico..nell'altro pc…se si vede anche li…o e solo il monotor dell'altro pc….che mi fa vedere quella strana formazione……. UN QUADRATO.. Di 200 kilometri…Con…Sotto lo Stesso…un altro piu piccolo attaccato di circa 50 kilometri!!..PERCHé..lo ha MAi

8 febbraio 2012 | 07:12 | Maurollo...."&q

Riguardo a quello che dicevo…nel messaggio precedente….quello che si vede…lo visto anche nell'altro monitor..perciò ..e una cosa che cè…..non ho molta voglia di scrivere….e dirò solo.. frasi a grandi linee..se no dovrei scrivere molto..Ecco le coordinate .."8.17'01 E… 108.00'47

Ma…le domande sono queste….

Preciso che ho preso un punto del quadrato dove i numeri sono pari come nel caso della seconda cordinata 108.00'47..solo perchè visivamente e piu rotondo come dato….ma il perimetro di quello che si vede e talmente grande che le coordinate variano .e quindi le mie cordinate son solo per farlo trovare ..e che quindi appena vi avvicinate alle cordinate piu importanti..e cioè…i primi 2 numeri della longitudine e latitudine e cioè 8.17…e…108…..gia lo vedrete..e stravedete perchè…e grandissimo"

..1)..oltre le cordinate….vi sarà di aiuto per trovarlo e anche e soprattutto come domanda…riguardo PROPRIO ALLA POSIZIONE …Il tutto…e Sull'oceano Pacifico..Andate Alla sinistra dell'america Latina….in Linea D'aria A circa La Metà del Perù…e Poi fino a circa 2.700..Kilometri…Questo .Per avvicinarvi ..e poi naturalmente userete le cordinate..("che si vedono in bianco sotto allo schermo..").e che mi fa MOLTO pensare di cosa possa essere e questo…..La struttura…VISTA…GLOBALMENTE…ha La forma….Come un Continente o isola Gigantesca….dalla forma Nel suo centro di 2 perimetri quadrati…. tutta L'isola..e come la forma di un piede con la punta delle dita rispetto la vostra sinistra….e….dove ci dovrebbe essere la gamba…ce solo la caviglia appena pronunciata….

Tutta L'isola e ovviamente come un altopiano rispetto al fondo dell'oceano..nel centro..dove ce appunto i 2 quadrati…come potremo definire il perchè di quella forma??…Forse il perimetro di un antica ENORME città??!!

2) Molto importante e da notare che il tutto si trova a circa 1000 klm dall'isola di PASQUA……e Quindi AVVENGONO SPontanee molte domande su cosa ci possa essere su quel FONDALE…!!Per trovare La stessa isola di pasqua in maniera veloce..dato che e piccola….vi suggerisco di fare così…..APRITE su Google Terra…La Barra LATERALE…"fate clik in alto dove ce la lente della ricerca..Sulla 1à icona a Destra dalla foma di 2 rettangoli e un quadrato…Ora…Andate Dove ce scritto LIVELLI…fate clik su database principale…se NON e GIA Aperto…e poi su CONSAPEVOLEZZA GLOBALE….Ora mettete Solo piu la SPUNTA Sulla voce..LA TERRA VISTA DALL'ALTO CON GOODPLANET…..ora…vedrete che nella zona delle cordinate a circa 1300 kilometri ce un icona …."con scritto vegetazione NEL CRATERE DEL VULCANO RANO KAU …VULCANO RANO RARAKU..ED…Vulcano Rano Kau,Parco Nazionale Di RAPA NUI……

Cavolo Volevo scrivere poco ma per cercare di spiegare Mi Son Dilungato….AH!!..un ultima importante cosa…se si vede poco il tutto….perchè il blu nasconde un pochino quello che si vede schiarite solo un po aumentando La luminosità…e VEDRETE Ch Appena siete Sulla Parte sinistra Dell'america Latina…Si vede TUTTO….un ultimo consiglio e che per trovarlo meglio la visuale..INIZIALMENTE…deve essere visto da LOntano…..tenete premuto il tasto destro del Mouse…Trascinate appena leggermente In Avanti Ev poi fermatevi sempre con il tasto destro del mouse tenuto premuto…e la terra si allontana…..E Se troppo lontani Andare leggermente indietro ..etc..Questo lo dico perchè puo servire a chi usa poco gogle earth..e non sa come si zumma…Mi fa sentire bene se posso essere Utile………a Qualcuno…

.

..Saluti… MXendaBorgh

.

AH!…!!…Sempre in QUELLA Zona della terra…NEl Perù……Piu o Meno Alla stessa Linea DI Tutto cio che sto dicendo ci Son Anche i Disegni Di un Antica civiltà….I "disegni".dI NATZCA……….STrano……………No?

22 marzo 2012 | 16:46 | clari

Mi chiedo spesso ultimamente se non sia poi più "reale" ciò che si vive in sogno che invece la quotidianità, da svegli;

per quanto mi riguarda è un periodo che faccio sogni che hanno una storia particolare , insomma sembrano dei cortometraggi.

Non sono spezzoni di sogni come mi è sempre accaduto,no invece hanno un'inizio una storia un'evoluzione e la fine e sono sempre sempre sogni bellissimi,anche se poi nell'evoluzione del sogno ci sino dei momenti di dolore o tristezza.

Sta notte una forma strana in cielo, una medusa che si muoveva e che poi scoprivo essere alieni….

Forse mi va di crederlo,però penso che ciò che vivo dormendo non sia solo un semplice sogno ma qualcosa di più. Cosa ne pensate? Grazie

Lascia un commento






Migrare il contenuto del vecchio sito ha portato alla perdita di alcune informazioni, chiedo scusa anticipatamente agli autori di articoli e documenti qualora abbia, involontariamente, omesso di citarli.