Archivio di settembre 2005

Set
13

Il viaggio astrale

Inserito il 13 settembre 2005 da Roswell in Paranormale

Viaggio AstraleA quanto sembra l’io ed il corpo fisico mantengono il contatto fra loro per mezzo di un canale energetico chiamato, a causa delle sue sfumature auriche di colore visibili, “corda d’argento”. Questo “canale di vita” sarebbe capace di estensione illimitata e, similmente al cordone ombelicale del neonato, terrebbe in vita il corpo fisico.
A detta di molti al momento della morte questo ‘collegamento’ si interromperebbe e, mentre il corpo fisico muore, la cosiddetta “anima” proseguirebbe nella dimensione che gli è propria: quella spirituale.

Spessissimo durante il sonno senza che ne siamo consapevoli il nostro io si libererebbe vagando in una dimensione che si differenzia da quella normalmente percepita dai sensi fisici soltanto a causa di una diversa frequenza delle vibrazioni.
(Continua…)

Set
11

Trasgerita l’Aria 51 ?

Inserito il 11 settembre 2005 da Roswell in Top Secrets

Una conferma indiretta dell’esistenza di tale nuova base si è avuta quando si è saputo che il 10 dicembre un missile cruise è sfuggito al controllo e si è abbattuto presso una zona militare segreta nei pressi della cittadina di Dugway, ai margini di un’enorme area riservata del dipartimento della difesa, dove si troverebbero poligoni di tiro, aeroporti, depositi di armi chimiche e batteriologiche.

Set
8

Prove sull’origine dei Grigi e motivi dei rapimenti di esseri umani

Inserito il 8 settembre 2005 da Roswell in Alieni, Ufologia

I GrigiUna delle più diffuse opinioni circa i grigi è quella che li ritiene coinvolti in qualche modo con il governo degli Stati Uniti. Questa stretta relazione avrebbe dato luogo a molti dei progressi tecnologici raggiunti dalla scienza militare e governativa negli ultimi cinquanta anni, tra i quali vanno annoverati il caccia F-117 fighter, il bombardiere B-2 (ambedue si avvalgono della nuovissima tecnologia stealth) ed il sofisticato sistema difensivo conosciuto come “Joshua”, un’arma ultrasonica, di cui una variante declassificata è stata recentemente rivelata al pubblico.
(Continua…)

Set
7

Anomala scia luminosa nel Veronese

Inserito il 7 settembre 2005 da Roswell in Tracce

Isola della Scala, provincia di Verona – Nelle prime ore del 5 settembre scorso (verso le 3:00), una ragazza nel tornare a casa con la propria auto, ha notato il vetro anteriore che si appannava velocissimamente tanto da costringerla a rallentare. Pochi istanti dopo, attraverso il finestrino laterale, la ragazza ha notato verso sud-est una scia di colore verde-bianco molto luminosa, che inizialmente sembrava una stella cadente, ma il comportamento della stessa nei secondi successivi sono sembrati a dir poco curiosi. La scia, non se n’è andata “sfumandosi”, ma ha “lampeggiato” tre o quattro volte prima di scomparire definitivamente, senza lasciare alcuna traccia. L’avvistamento è durato complessivamente circa 30 secondi. La testimone è rientrata a casa spaventata ma incuriosita del curioso avvistamento.

Set
5

Zanfretta, indagine Baldi

Inserito il 5 settembre 2005 da Roswell in Rapimenti ed impianti, Ufologia

Alieno visto da ZanfrettaPier Fortunato Zanfretta è nato a Novate Milanese (MI), il 28 Dicembre 1952, tredicesimo ed ultimo figlio di Orazio e Margherita che ebbero, prima di Pier Fortunato, sei coppie di gemelli. A otto anni Piero si trasferì a Genova dove vive tuttora. Dopo le scuole dell’obbligo Zanfretta incominciò a lavorare e ad imparare molti mestieri. Nel 1977 divenne guardia giurata presso una ditta privata di guardianaggio a Genova.
La sua storia con gli UFO inizia il 16 Febbraio I977, quando vede zizzagare nel cielo notturno un oggetto arancio a forma di sigaro con tre finestrini quadrati e due sfere luminose sul la coda. Quando l’oggetto si ferma per un attimo, ne esce un raggio luminoso che colpisce Zanfretta. E’ proprio in questo momento che Zanfretta vede vicino a sè una persona con la testa ovale e le mani in tasca che gli chiese “L’hai visto?” e noi sparisce.
(Continua…)

Set
2

Curato da un UFO

Inserito il 2 settembre 2005 da Roswell in Ufologia

ngc6543a.jpgCon il termine ‘incontri ravvicinati del secondo tipo’ o IR-2 (in inglese close encounters o CE-2) in ufologia si indicano tutti quei casi in cui i dischi volanti hanno interagito direttamente sull’ambiente circostante, causando degli effetti temporanei o permanenti su cose, persone o animali. Questi effetti consistono in genere in bruciature (sul terreno, spesso calcificato; sulla vegetazione, disidratata; sui tetti delle macchine, che perdono la vernice), ustioni su animali (a volte arsi o mummificati) e su persone (che riportano bruciature a scacchiera, a triangolo, a sfera). (Continua…)