Archivio di gennaio 2006

Gen
31

Triangolo delle Bermuda

Inserito il 31 gennaio 2006 da Roswell in Misteri

Triangolo delle Bermuda

Per Triangolo delle Bermuda si intende un’area molto vasta dell’atlantico che ha il suo vertice nelle isole Bermuda a sud e che si estende dalla punta meridionale della florida fino alla piccole Antille. Per questi confini, anche se molto imprecisi, la zona prende anche il nome di “Triangolo maledetto” a causa di un lungo elenco di incidenti inspiegabili che vi sono accaduti.I fatti sono molti ed iniziano da molto lontano, ma proseguono con un crescendo impressionante fino ai giorni nostri.
(Continua…)

Gen
31

Atlantide

Inserito il 31 gennaio 2006 da Roswell in Misteri

atlantide_bis.jpgAncora oggi esistono diverse teorie contrastanti circa la posizione di Atlantide – il continente, o forse meglio dire, l’isola – scomparsa 14.000 anni fa. C’è chi la vuole collocare nel Mediterraneo, rifacendosi al disastro vulcanico di Santorini, chi la cerca a largo della Cornovaglia, ad ovest dell’Inghilterra – chi pensa che probabilmente si trovi vicino all’Antartide.
I testi di Platone sono già ampiamente conosciuti ai lettori di Misteri.it, per cui non li citiamo qui – però, una cosa tra quelle che scrive Platone sembra certa: Atlantide si sarebbe trovata “oltre le colonne d’Ercole”, cioè oltre Gibilterra. Nell’Oceano Atlantico – come possiamo d’altronde anche logicamente concludere dallo stesso nome dell’isola scomparsa – che non sembra affatto essere una scelta casuale. (Continua…)

Gen
29

Stonehenge

Inserito il 29 gennaio 2006 da Roswell in Misteri

Stonehenge


Prtato dai giganti

In una della prime opere dedicate a Re Artù, la Vita Merlini (circa 1140) di Geoffrey di Monmouth, si parla di un complesso circolare composto da enormi pietre, la Chorea Gigantum (“Danza dei giganti”) che si trovava in Africa, poi era stato portato in Irlanda da un popolo di giganti.
Qui era stato sistemato sul “Monte Killarus”, come monumento funebre per quattrocentosessanta nobili soldati di Aurelio Ambrosius uccisi dai Sassoni.
Re Uther Pendragon tentò di trasportarlo in Inghilterra, ma l’impresa era superiore alle sue forze, così dovette rivolgersi al mago Merlino. Questi, con l’aiuto degli angeli, lo trasferì nella piana di Salisbury, dove esiste tuttora con il nome di Stonehenge.
(Continua…)

Gen
21

I Rettiliani

Inserito il 21 gennaio 2006 da Roswell in Alieni, Ufologia

images1.jpgGli alieni di razza rettiliana o rettiloide, come dice il nome stesso, presentano notevoli somiglianze con i rettili.

Per la loro mostruosità sembrerebbero usciti dai film di fantascienza anni ’70-’80, come The Visitors, piuttosto che da reali testimonianze. Tuttavia non dobbiamo credere che questi racconti possano essere solo “infatuazioni da cinema”, in quanto spesso (per non dire di consueto) sono proprio gli sceneggiatori a trarre spunto dalla cronaca misteriosa, quando ancora un evento non gode della forte risonanza che, probabilmente, gli deriverà in seguito alla diffusione del film.

Certamente servirà uno più grande sforzo di fede per credere a questi racconti, che comunque non dovrebbero subire alcun pregiudizio. (Continua…)

Gen
21

Tunguska

Inserito il 21 gennaio 2006 da Roswell in Eventi storici, Ufologia

Tunguska

E’ il 30 Giugno del 1908 quando alle 7:14 dell’ora locale un oggetto infuocato di imprecisata velocità, squarcia il sereno cielo siberiano e si schianta nella taiga. La sua potenza distruttrice genera un’esplosione pari a 12 megatoni (5 X 10 alla 16 J), vale a dire mille bombe di Hiroshima. Una forza invisibile schiaccia e abbatte tutti gli alberi in un raggio di 770 miglia, accanto al fiume Tunguska, abbattuti e rovesciati con le radici completamente fuori dal terreno. Le poche piante che si salvano, squarciate e bruciate, restano a disegnare un paesaggio spettrale. Le temperature sviluppate intorno ai dalla violenta esplosione (intorno ai 15000 gradi Kelvin) determinarono la distruzione di interi branchi di renne. All’ esplosione termica iniziale seguono violentissime onde d’ urto, una tempesta infuocata ed una pioggia nera che contaminò il territorio per centinaia di miglia. (Continua…)

Gen
21

La fisica degli UFO

Inserito il 21 gennaio 2006 da Roswell in Teorie, Ufologia

La fisica degli UFOIl compito dell’ufologia è prima di tutto di raccogliere informazioni e dati sugli avvistamenti, poi successivamente di analizzare i dati. I fenomeni classificati come ufologici però non sono spiegabili in base alle leggi della fisica conosciute, ovvero quelle insegnate nelle università.
Nel corso della mia ormai trentennale ricerca, mi sono reso conto che la scienza ufficiale non considera quei ricercatori che hanno dato contributi decisivi per trovare spiegazioni ai fenomeni Ufo.
Gli esponenti della scienza ufficiale non si limitano a negare l’esistenza degli ufo, ma hanno addirittura eliminato dalla storia della scienza tutti quei ricercatori il cui contributo è di fondamentale importanza non solo per la comprensione dei fenomeni Ufo, ma per la comprensione di tutto quello che ci circonda, il nome più importante è senza dubbio quello di Nikola Tesla, su cui ho ampiamente riferito al meeting Usac 2000.
Nel percorso di ricerca da me seguito poi ho richiamato l’opera di molti altri, a riguardo della gravitazione e dell’elettromagnetismo e della trasformazione della energia in materia, e ho sfiorato soltanto l’argomento del tempo, nel senso dei viaggi del tempo. (Continua…)

Gen
21

Rapimenti e clonazioni

Inserito il 21 gennaio 2006 da Roswell in Rapimenti ed impianti, Ufologia

I GrigiAlcuni fatti e testimonianze sembrano dimostrare che i Grigi siano realmente dei cloni. Questa non è una teoria nuova, ma semplicemente una variante di altre da tempo circolanti.

Ci sono diverse ragioni che ci inducono a propendere per la suddetta tesi, se accettiamo le descrizioni comportamentali e fisiche, così come dedotte dalle testimonianze dei rapiti e da altri relativi rapporti.

In ogni caso, le più interessanti prove di quanto sopra affermato, si evincono dalle modalità stesse dei rapimenti, e non semplicemente dai rapporti di seconda e terza mano, derivanti da testi più o meno credibili, e quasi invariabilmente relativi a “vasche contenenti organi di corpi umani ed alieni sezionati da qualche parte nel deserto del New Messico”.
I Grigi stanno rapendo maschi e femmine umani con l’intento di estrarre sperma, ovuli e altri campioni delle nostre sequenze genetiche per motivi ignoti.
(Continua…)

Gen
4

Dagli archivi del KGB emergono nuovi avvistamenti

Inserito il 4 gennaio 2006 da Roswell in Top Secrets

hl_t4_kgb.jpgUno di questi riguiarda il cosmonauta Pavel Popovich, 75 anni, che comando’ la missione spaziale Vostok 4 nel 1962 e la navicella Sojuz 14 nel 1975, il quale disse agli 007 di Mosca di avere visto sfrecciare un Ufo a forma di triangolo d’argento che si muoveva alla velocita’ di 1000 Km/h. “Ho visto un Ufo durante un volo da Washington a Mosca, ci e’ sfrecciato davanti ed e’ sparito senza lasciare traccia”, racconto’. L’ex cosmonauta e’ ancora oggi convinto di essersi trovato davanti a un oggetto volante alieno, in quanto “in quell’epoca non esistevano aerei di forma triangolare”. (Continua…)

Gen
3

I segreti UFO sovietici

Inserito il 3 gennaio 2006 da Roswell in Top Secrets, Ufologia

hl_t4_kgb.jpgBryan Gresh, Vice presidente senior del Gruppo di Comunicazioni Altamira e collega di George Knapp, un noto ufologo, si recò con questi nel marzo 1993 in Russia per indagare sul fenomeno UFO. Parlarono con Boris Sokolov, un ex-colonnello sovietico proveniente da una famiglia di militari valorosi. Sokolov effettuò uno studio senza precedenti mai ripetuto, durato dieci anni, durante i quali, spiegò lui ai due ufologi, la Russia era stata una gigantesca finestra UFO, nel 1980. – Ci furono 40 casi di piloti che fecero avvistamenti – disse Sokolov – Inizialmente era stato ordinato loro di cacciarli, poi di sparare agli UFO, ma non vi riuscirono perché gli UFO acceleravano a velocità stratosferiche. Spesso i piloti perdevano il controllo dei loro aerei e si sfracellavano al suolo. Ciò era accaduto 3 volte, in due delle quali il pilota era deceduto. (Continua…)

Gen
3

Il patto scellerato

Inserito il 3 gennaio 2006 da Roswell in Cover-up, Ufologia

potere-alieno.jpgNel 1947 il Presidente Truman istituì il gruppo super-segreto MJ-12, formato dall’entourage scientifico-militare dell’epoca. Sebbene esso esista ancora oggi, nessuno dei membri originari è ancora vivo… Alla fine degli anni ’40 vi furono ulteriori UFO-crashes. Il 30 aprile 1964 vi fu un contatto tra gli alieni ed il governo USA presso la base USAF Holloman, New Mexico, e fu stipulato un accordo con queste EBE secondo cui, in cambio di tecnologia aliena, gli USA avrebbero accettato di ignorare rapimenti di umani e di insabbiare ogni notizia sulle MAM. (Continua…)