Gen
4

Dagli archivi del KGB emergono nuovi avvistamenti

Inserito il 4 gennaio 2006 da Roswell in Top Secrets

hl_t4_kgb.jpgUno di questi riguiarda il cosmonauta Pavel Popovich, 75 anni, che comando’ la missione spaziale Vostok 4 nel 1962 e la navicella Sojuz 14 nel 1975, il quale disse agli 007 di Mosca di avere visto sfrecciare un Ufo a forma di triangolo d’argento che si muoveva alla velocita’ di 1000 Km/h. “Ho visto un Ufo durante un volo da Washington a Mosca, ci e’ sfrecciato davanti ed e’ sparito senza lasciare traccia”, racconto’. L’ex cosmonauta e’ ancora oggi convinto di essersi trovato davanti a un oggetto volante alieno, in quanto “in quell’epoca non esistevano aerei di forma triangolare”. Nel faldone blu di 124 pagine che porta come intestazione la dicitura “Informazioni sull’osservazione di apparizioni anormali”, e’ contenuta una vasta documentazione che adesso i ricercatori dell’universita’ di Mosca stanno esaminando accuratamente. Tre degli avvistamenti segnalati avvennero nel 1987, il 14 agosto nella penisola di Tiksi, quando un oggetto misterioso comparve sullo schermo radar di una base militare ed un elicottero MI-8 tento’ inutilmente di avvicinarsi prima che sparisse. Il 14 dicembre dello stesso anno un Ufo di 14 metri di lunghezza avrebbe sorvolato per mezz’ora la citta’ di Mineralnye Vody, nel Caucaso, con la popolazione che cadde in preda al panico. Due settimane dopo, il 30 dicembre, due aerei militari avvistarono nei pressi della citta’ di Vinnomysowak un Ufo che “lascio’ dietro di se’ una scia verde smeraldo con lampi color porpora e spari’ dopo un’esplosione”. Il 1 ottobre 1988 gli abitanti di Magadan, un villaggio siberiano, osservarono per circa 30 minuti un oggetto misterioso di forma rotonda, mentre l’ultima segnalazione contenuta nella documentazione del Kgb risale al 21 marzo 1990, quando un centinaio di persone segnalo’ alla polizia di Wladimirskier due avvistamenti di oggetti circondati da una forte luce bianca. (AGI) –

[ via AGI ]

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento






Migrare il contenuto del vecchio sito ha portato alla perdita di alcune informazioni, chiedo scusa anticipatamente agli autori di articoli e documenti qualora abbia, involontariamente, omesso di citarli.