Ago
1

In un prossimo futuro voleremo su un UFO ?

Inserito il 1 agosto 2007 da Roswell in Cronaca, Varie
In un prossimo futuro voleremo su un UFO ?

Il classico disegno dei velivoli, tanto familiare fin dai primi anni del 20simo secolo sta per lasciare il passo: presto la ricerca terminerà i lavori su nuovi sistemi aerei in grado di trasportare passeggeri in tutto il pianeta utilizzando molto meno carburante.

Uno fra tutti l’esempio del Velivolo della Boeing’s, oggi in fase di test.

Oggi un gruppo di ricerca della Delft University of Technology in Olanda si è formato col preciso obiettivo di consegnare ai libri di storia il prossimo ‘design’ dei velivoli: il Progetto CleanEra (questo il suo nome) sta studiando i velivoli privi di ali, con propellente high-tech e aspetto ‘da UFO’ per produrre un aereo di linea che riduca drasticamente i consumi, le emissioni di CO2 e perfino i rumori.

Con l’aumento indiscriminato del traffico aereo, le emissioni nocive aumenteranno fino a raggiungere la quota impressionante del 5% dell’inquinamento totale nel mondo. E’ ovvio dunque che anche il trasporto aereo dovrà entrare nel regime di risparmio energetico necessario per frenare la corsa al disastro: la forma attuale degli aerei non è ottimizzata per il controllo delle emissioni, e secondo i ricercatori, non potrà migliorare che di uno striminzito 10% le sue attuali scarse prestazioni.

Appare chiaro dunque che l’industria dell’aviazione deve muoversi nella direzione di un completo ripensamento della ‘forma-aereo’: “Da quando il Boeing 707 volò per la prima volta nel 1957, l’aspetto degli aerei è cambiato pochissimo” dice Andreas Hardeman dell’ International Air Transport Association. “Oggi i costi incredibili in termini energetici imporranno cambiamenti molto piu’ drastici di quanti se ne siano mai fatti finora”.

Il gruppo Straatsma ha già tratto qualche conclusione, ipotizzando un parziale ‘ritorno al passato’ per gli aerei del secolo appena iniziato: ci sarà un ricorso al propellente idrogeno, una riduzione dei motori jet inquinanti e rumorosi, e sopratutto l’introduzione massiva dei materiali plastici (un passo in questa direzione si è già intrapreso, e l’abbiamo documentato in questo post).

Le forme le possiamo immaginare..un pò piu’ piano, ma questi ‘aerei’ del futuro saranno un pò le ‘navi da crociera del cielo’… nelle quali rilassarsi tra le nuvole, arrivare un pò dopo ma in sicurezza, comfort e… silenzio.

[ via Futuro Prossimo ]

Related Posts with Thumbnails

2 commenti per quento post

2 agosto 2007 | 03:25 | Gianluca Riccio [fut

Ciao! Sono Gianluca Riccio di Futuroprossimo! Volevo ringraziarvi per aver inserito un nostro articolo, avete avuto un pensiero gentile e nobile citando la fonte!

Promettiamo per il 'futuro' di essere ancora piu' interessanti, per meritare la vostra attenzione e, chissà…magari anche un link tra i vostri siti amici!!

Un abbraccione!

Gianluca Riccio

futuroprossimo.blogosfere.it

"il tempo siamo noi che passiamo"

2 agosto 2007 | 11:03 | Roswell

Non mi devi ringraziare, non c'è bisogno.

Ritengo sia un dovere, di tutti, citare la fonte da cui proviene ogni notizia, se non altro per una questione di rispetto verso l'autore del contenuto citato.

Lascia un commento






Migrare il contenuto del vecchio sito ha portato alla perdita di alcune informazioni, chiedo scusa anticipatamente agli autori di articoli e documenti qualora abbia, involontariamente, omesso di citarli.