Ago
30

Gli oggetti misteriosi della Lunigiana

Inserito il 30 agosto 2007 da Roswell in Misteri

Gli oggetti misteriosi della LunigianaUno dei simboli più famosi della Lunigiana è la statua stele, una statua di pietra che sembra rappresentare figure maschili e femminili con armi o oggetti per il lavoro e con la testa a forma di mezza luna. Queste opere tipiche della zona risalgono a tempi antichissimi e nono sono molto chiare chi fossero veramente i loro creatori e le loro origini. Per ora possiamo solo basarci sulle teorie che ci hanno detto gli esperti e gli storici, che di prove ne hanno veramente poche.

Dalla preistoria e fino alla protostoria le popolazioni che hanno abitato la Val di Magra e in tutta la Lunigiana sono state caratterizzate dal culto delle statue stele.
La pietra da materia per costruire utensili diventa materiale per costruire oggetti di culto, per ricordare eroi di guerra oppure strane figure ancoraoggi misteriose agli studiosi del tema.
Le statue stele rappresentano uomini e donne, generalmente armati, con una tecnica che varia con il mutare dei secoli. Dal secondo millennio a.C. le statue stele della Lunigiana ci danno molte preziose informazioni sulle popolazionivenerate e che in parte le hanno anche distrutte. Anche se ancora oggi non possiamo stabilire con certezza chi sono i veri creatori di queste strane sculture sparse in gran numero per tutta la Lunigiana. Sono certamente l’espressione di una “fede” e di un rituale che ha interessato tutta l’Europa. Le numerose statue stele trovate in Lunigiana rappresentano uno dei gruppi piu’ numerosi e soprattutto piu’ omogenei d’Europa. La cultura delle statue stele scomparve definitivamente con l’occupazione romana e con la successiva deportazione della popolazione.Probabilmente queste statue erano strane pure agli antichi ai romani tanto che non distrussero o spostarono queste antiche opere di pietra.

Ultimamente sono state scoperte da alcuni ricercatori nella zona di Pontremoli, alcune piccole grotte con all’entrata piccoli gruppi di statue stele che precedevano probabilmente alcunetombe degli antichi abitanti della Lunigiana, e infatti sono stati ritrovati all’interno alcuni oggetti che ricordano molto gli dei del sole, della Luna e simboli di animali. Sempre in queste grotte sono state ritrovate incisionidipinti sulle pareti che oltre a rappresentare le comuni scene di vita del tempo rappresentano anche alcuni simboli circolari ( somiglianti a dischi volanti) che volano sopra un gruppo di uomini disegnati sotto di essi. Che fossero stati avvistati degli UFO persino a quei tempi? Le statue stele rappresentano solamente figure umane o anche questi presunti visitatori?

Un altro fatto strano di queste statue stele, è che ne sono state ritrovati oggetti identici in quasi tutta l’Europa, dalla Corsica alla Germania e come noi ben sappiamo, nella preistoria non era molto facile viaggiare da una parte all’altra del continente…

Gli abitanti della zona dicono che sicuramente le statue rappresentano qualcosa di strano e misterioso, ma forse è più facile fermarsi all’idea che questi grossi oggetti siano solo i resti di un’antica civiltà che si è estinta nel tempo, senza dubitare della loro provenienza o di chi veramente li ha creati.

Nemmeno noi possiamo con certezza confermare le loro origini, ma sicuramente, quei dipinti sui muri riguardanti degli strani oggetti volanti sopra le teste degli uomini, ci fanno pensare molto…

[ via UFOCenter ]
[ Approfondimenti ]

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento






Migrare il contenuto del vecchio sito ha portato alla perdita di alcune informazioni, chiedo scusa anticipatamente agli autori di articoli e documenti qualora abbia, involontariamente, omesso di citarli.