Archivio della categoria 'Misteri'

Mag
25

In volo su Nazca

Inserito il 25 maggio 2007 da Roswell in Misteri, Video

I mastodontici disegni di Nazca visti dall’alto.

Mag
23

La Piramide in fondo all’ oceano

Inserito il 23 maggio 2007 da Roswell in Misteri, Video

http://www.youtube.com/watch?v=WmQoSVT7hfI
Cosa succederebbe se scoprissimo che la nostra civiltà, prima ancora di esprimersi nelle grandi culture come l’Egitto delle piramidi, la Mesopotamia delle ziqqurat o la Cina della Grande Muraglia, era già nata in un remoto angolo dell’Oceano Pacifico? Dovremmo riscrivere la storia. (Continua…)

Apr
4

La Pila di Bagdad

Inserito il 4 aprile 2007 da Roswell in Misteri

Nel 1938 l’archeologo australiano, dott. Wilhelm Koing, fece una scoperta che avrebbe alterato drasticamente tutti i concetti di scienza.

Nei sotterranei di un museo rinvenne un vaso alto 15 centimetri e mezzo di argilla gialla, risalente a due millenni fa, contenete un cilindro in rame di 12 cm per quattro.
La sommità del cilindro era saldata con una lega 60-40 di piombo-stagno paragonabile alle migliori saldature di oggi.
Il fondo del cilindro era tappato con un disco di rame e sigillato con bitume o asfalto.

Un altro strato di asfalto isolante sigillava la parte superiore e teneva anche a posto un’asta di ferro sospesa al centro del cilindro di rame.
L’asta mostrava di essere stata corrotta dall’acido.

Con il suo background in meccanica il dottor Koing intui’ che la configurazione non era dovuta ad un caso fortuito, ma che il vaso di argilla altro non era che un’antica pila elettrica.

Questa batteria, insieme alle altre trovate in Iraq, si trova nel museo di Bagdad e risale all’occupazione parto-persiana, tra il 248 a.C. e il 226 d.C.

La pila di Bagdad

Mag
15

La macchina del tempo esiste ed è in Vaticano

Inserito il 15 maggio 2006 da Roswell in Misteri

La notizia ha del sensazionale: in Vaticano verrebbe tenuta gelosamente nascosta una macchina capace di vedere il passato, attraverso una sorta di televisore. Uno strumento scientifico portentoso e fantastico, che potrebbe divenire pericoloso per l’intera umanità: il “cronovisore”, così si chiama la scoperta, captando gli eventi del passato, li farebbe vedere come si sono realmente svolti, svelando anche rischiosi segreti. La macchina sarebbe stata inventata da un ricercatore italiano, padre Pellegrino Alfredo Maria Ernetti, monaco benedettino, conosciutissimo esorcista, musicologo di fama internazionale e scienziato, vissuto a Venezia, nel convento benedettino dell’isola di San Giorgio Maggiore, dove è morto otto anni fa, nel 1994. (Continua…)

Mag
3

I disegni di Nazca

Inserito il 3 maggio 2006 da Roswell in Misteri

NazcaNel 1939, una piccola flotta aerea che sorvolava la pianura desertica del Perù (Pampa di Palpa) notò sul suolo la presenza di strane linee, che solo successivamente, osservandole da una maggiore altezza, furono identificate in perfetti disegni geometrici.

Perfetti perché anche quando il loro tracciato si estende per chilometri e chilometri, le linee che li costituiscono avanzano nel terreno perfettamente dritte, sia che attraversino una collina o un terreno accidentato, superando avvallamenti, incrociando altre figure, perdendosi oltre l’orizzonte ma mai deviando da un percorso rettilineo.
(Continua…)

Gen
31

Triangolo delle Bermuda

Inserito il 31 gennaio 2006 da Roswell in Misteri

Triangolo delle Bermuda

Per Triangolo delle Bermuda si intende un’area molto vasta dell’atlantico che ha il suo vertice nelle isole Bermuda a sud e che si estende dalla punta meridionale della florida fino alla piccole Antille. Per questi confini, anche se molto imprecisi, la zona prende anche il nome di “Triangolo maledetto” a causa di un lungo elenco di incidenti inspiegabili che vi sono accaduti.I fatti sono molti ed iniziano da molto lontano, ma proseguono con un crescendo impressionante fino ai giorni nostri.
(Continua…)

Gen
31

Atlantide

Inserito il 31 gennaio 2006 da Roswell in Misteri

atlantide_bis.jpgAncora oggi esistono diverse teorie contrastanti circa la posizione di Atlantide – il continente, o forse meglio dire, l’isola – scomparsa 14.000 anni fa. C’è chi la vuole collocare nel Mediterraneo, rifacendosi al disastro vulcanico di Santorini, chi la cerca a largo della Cornovaglia, ad ovest dell’Inghilterra – chi pensa che probabilmente si trovi vicino all’Antartide.
I testi di Platone sono già ampiamente conosciuti ai lettori di Misteri.it, per cui non li citiamo qui – però, una cosa tra quelle che scrive Platone sembra certa: Atlantide si sarebbe trovata “oltre le colonne d’Ercole”, cioè oltre Gibilterra. Nell’Oceano Atlantico – come possiamo d’altronde anche logicamente concludere dallo stesso nome dell’isola scomparsa – che non sembra affatto essere una scelta casuale. (Continua…)

Gen
29

Stonehenge

Inserito il 29 gennaio 2006 da Roswell in Misteri

Stonehenge


Prtato dai giganti

In una della prime opere dedicate a Re Artù, la Vita Merlini (circa 1140) di Geoffrey di Monmouth, si parla di un complesso circolare composto da enormi pietre, la Chorea Gigantum (“Danza dei giganti”) che si trovava in Africa, poi era stato portato in Irlanda da un popolo di giganti.
Qui era stato sistemato sul “Monte Killarus”, come monumento funebre per quattrocentosessanta nobili soldati di Aurelio Ambrosius uccisi dai Sassoni.
Re Uther Pendragon tentò di trasportarlo in Inghilterra, ma l’impresa era superiore alle sue forze, così dovette rivolgersi al mago Merlino. Questi, con l’aiuto degli angeli, lo trasferì nella piana di Salisbury, dove esiste tuttora con il nome di Stonehenge.
(Continua…)

Dic
16

I misteriosi man in black

Inserito il 16 dicembre 2005 da Roswell in Misteri

Il primo a far entrare di prepotenza nella moderna storia dell’ufologia i misteriosi Men in Black (Uomini in Nero) fu Albert K. Bender, un impiegato di Bridgeport, nel Connecticut con la passione per la fantascienza, l’occulto e gli UFO che, negli anni cinquanta, venivano indicati in America, quasi in senso spregiativo, con il termine “flying saucers” (tradotto in Italia con dischi volanti) .
Bender nei primi anni cinquanta si fece promotore della fondazione dell’International Flying Saucer Bureau (IFSB), una delle prime associazioni ufologiche d’oltreoceano. I soci dell’IFSB si dedicavano con fervente entusiasmo ad attività che, se oggi possono essere considerate eccentriche, negli anni 50’ erano ritenute addirittura folli, quali ad esempio l’invio di messaggi telepatici di gruppo agli occupanti degli UFO contenenti l’invito a atterrare pacificamente sulla Terra. (Continua…)

Nov
22

Omicidio Kennedy e caso Roswell

Inserito il 22 novembre 2005 da Roswell in Misteri, Teorie, Top Secrets

Dell’omicidio di John F. Kennedy (1917-1963), trentacinquesimo presidente degli Stati Uniti, si è parlato e scritto moltissimo, spesso a sproposito e con eccessiva disinvoltura. In merito sono state formulate le più disparate ipotesi, accreditando presunti moventi dell’assassinio e identità delle organizzazioni coinvolte nell’oscura vicenda. Recentemente, è emersa una nuova possibile soluzione dell’intricato enigma, una pista apparentemente fantasiosa ed originale. Andiamo per ordine. (Continua…)