Archivio della categoria 'Ufologia'

Ago
24

Intervista con l’Alieno

Inserito il 24 agosto 2005 da Roswell in Alieni, Video
http://www.youtube.com/watch?v=yn4cyq1HZak
Ago
24

I Grigi e i rapimenti UFO

Inserito il 24 agosto 2005 da Roswell in Alieni, Rapimenti ed impianti, Ufologia

I GrigiUna rivoluzionaria ipotesi emerge dallo studio comparato della nutrita casistica sulle abductions, a confronto con le testimonianze di visite aliene nel passato remoto: i Grigi intendono creare corpi nuovi per gli esseri di questa Terra.

Le statistiche riportate dalla stampa internazionale sulle abductions sono impressionanti. Tre milioni e mezzo di rapiti nella sola America, un milione in Gran Bretagna. Sono cifre incredibili, se riteniamo che gli alieni vogliano SEMPLICEMENTE studiare la razza umana. Per questo motivo diversi ricercatori stanno cercando altrove la spiegazione per un intervento così massiccio. Del resto, alla luce delle nuove ricerche portate avanti da Derrel Sims, John Mack, C.D.Bryan e altri, non possiamo più negare la realtà di questi fatti, liquidandoli come un’isteria di massa. Il dato interessante è che questi ‘interventi dall’alto’ non sono affatto una novità. Se ne parla nelle cronache medievali e rinascimentali, nei vangeli apocrifi e nelle epopee sumere, ovviamente utilizzando termini dell’epoca. I rapitori alieni vengono chiamati Dei, Angeli o Veglianti, le loro navi ‘carri di fuoco’, le loro sonde ‘il marchio degli dei’ . Oggigiorno, se leggiamo attentamente le documentatissime opere dell’ufologa americana Karla Turner sui rapimenti UFO (‘Rapite dagli UFO’, edizioni Mediterranee; ‘Into the fringe’, intradotto in Italia), notiamo che i rapitori sono principalmente dei Grigi, che motivano tali misfatti sostenendo che debbono ‘crearci corpi nuovi in attesa del ritorno di Gesù’, in previsione della fine del mondo. (Continua…)

Ago
21

UFO a Canicattì

Inserito il 21 agosto 2005 da Roswell in Avvistamenti

Palermo, 19 ago. Un ufo a Canicattì (Agrigento). E’ un vero e proprio rompicapo, un caso da ”x-file”, l’avvistamento di un oggetto, ad oggi, non identificato. Un operatore tv, Luca Cacciato, 24 anni, ha ripreso con una telecamera il presunto velivolo non convenzionale. Il filmato, girato nella prima settimana dello scorso marzo, va avanti per alcuni minuti e qualche giorno fa è stato consegnato ad alcuni esperti del centro Ufologico, arrivati da Roma. La cassetta è stata acquisita anche dai Carabinieri. Luca Cacciato, operatore di regia di un emittente locale, ‘Europa Tv’, con la passione per il basket, racconta di ”avere visto l’oggetto in cielo alle 19 di un giorno d’inizio di marzo”. ”Era più grande di una stella – spiega all’ADNKRONOS -. L’ho visto da lontano a circa un chilometro di distanza. Con la macchina l’ho seguito fino a una contrada in campagna. L’ho visto scendere fra le nuvole. Non è la prima volta che da queste parti c’è un avvistamento”. Ma che ne pensa Luca Cacciato del presunto ufo? ”Io sono scettico. Potrebbe essere un’americanata. Però sono rimasto di stucco”.

[ via La Sicilia.it ]

Ago
17

E Mussolini nascose l’Ufo di Milano

Inserito il 17 agosto 2005 da Roswell in Ufologia

mussolini.jpgMILANO, 11 APRILE – Il duce guardò il cielo. Trasecolò. Non disse “Quel maledetto Ufo” perché ancora non si parlava di oggetti volanti non identificati. Forse disse in romagnolo “Sorbole, un’aeronave sconosciuta” e smoccolò a lungo. Fantapolitica ma non tanto. Perché se i documenti in possesso del Cun, il Centro Ufologico nazionale sono veri e autentici come afferma anche il consulente tecnico incaricato di datarli, un oggetto non identificato piombò un giorno del 1933 dai cieli di Milano. Mentre ciò che restava della navicella aliena veniva ricoverato e infrattato chissà dove, la macchina della censura si metteva in potente movimento. Nessuna notizia. Bavaglio all’Agenzia Stefani (l’Ansa di allora), minacce per i giornalisti di trascinarli fino al tribunale speciale.

Ecco la storia di questo Ufo-crash ante litteram come può essere ricostruita dai documenti in possesso del presidente del Cun Roberto Pinotti e del segretario Alfredo Lissoni.

La data è il 13 giugno 1933. Il telegramma porta l’intestazione “Ufficio telegrafico di Milano” e la dicitura “Riservatissimo – lampo – priorità su tutte le priorità”. Come mittente reca la voce prestampata “Agenzia Stefani”. (Continua…)

Ago
11

Umanoide volante

Inserito il 11 agosto 2005 da Roswell in Avvistamenti, Video


Horacio Roquet mentre lasciava il suo appartamento per recarsi a lavoro rimase impietrito quando notò la sagoma scura di un oggetto misterioso sospeso immobile al di sopra del tetto del suo palazzo

Cercò di guardare meglio, e fu allora che capì che l’oggetto in questione era un corpo umanoide, vestito in modo strano e che ‘levitava’ al di sopra del tetto del suo palazzo. La prima reazione di Horacio fu quella di rientrare in casa e prendere la sua vidoecamera, cosa che fece mentre urlava alla sorella di uscire immediatamente a vedere quella cosa. Uscirono entrambi e la “cosa” era ancora là, fluttuando a pochi metri dal loro tetto, ed entrambi dissero: “che cosa è quello?” Horacio iniziò immediatamente a riprendere l’umanoide in volo con la sua videocamera. quando Horacio fece una zoommata sull’essere scoprì qualcosa di ancora piu incredibile. “Sembrava una sagoma umana, che fluttuava nel cielo a pochi metri dai tetti. La figura mi dava la schiena… Era sicuramente qualcuno molto alto. Non si sentiva nessun suono e io e mia sorella rimanemmo atterriti in silenzio, mentre continuavo a filmare.”

Ago
7

Il conflitto Rettiliani/Umani

Inserito il 7 agosto 2005 da Roswell in Alieni, Ufologia

RettilianiL’antica battaglia tra l’Uomo e il Drago è rintracciabile negli scritti di quasi ogni civiltà passata nota alla storia. Io credo che questo conflitto tra le due razze, a me noto come il Conflitto Rettiliani/umani, sia il punto focale del perché noi ci troviamo su questo pianeta e soprattutto la ragione dell’esistenza della terra. Credo, inoltre, che tale conflitto sia alla base del gioco universale per l’evoluzione dell’anima noto come il Gioco per l’Integrazione delle Polarità (cioè il gioco per integrare le polarità di Luce ed Oscurità). Ora, qualcuno di voi ha sentito un po’ di resistenza all’uso del termine “gioco”, perché ritiene che esso sia qualcosa per il solo diletto. Lasciatemi insistere sul concetto che noi impariamo al meglio proprio nei giochi di ruolo. Come sopra, così sotto[1].

Nei miei confronti, gli eventi dell’ 11 Settembre 2001 hanno improvvisamente riportato questo conflitto al centro dell’attenzione, motivandomi a finire questo articolo che avevo iniziato e poi messo da parte da parecchie settimane.
(Continua…)

Ago
3

I Rettiliani

Inserito il 3 agosto 2005 da Roswell in Alieni, Ufologia

rettiloide.jpgI Rettiliani sono la creazione dei Cariani, la loro razza progenitrice. Essi evolsero in un pianeta nel sistema stellare di Alpha Draconi nella costellazione di Orione. La linea reale dei Rettiliani è rappresentata dai Draconiani, i draghi alati. Il nome della linea reale è Casa di Aln. Questa non è l’esatta pronuncia, ma è molto simile. Il nome reale assomiglia più a Oln o Ahln, comunque il Concilio ha richiesto che la pronunciassi Aln.

I Rettiliani hanno altre due grandi sottorazze. Esse sono note come i Serpenti Volanti e le Lucertole, da qualcuno chiamate i “Lizzies”.

I Rettiliani sono meno emotivi della loro controparte umana. Tuttavia possiedono una conoscenza estremamente raffinata delle leggi e della fisica universali. Essi sono responsabili delle Scuole Misteriche sulla Terra e i loro insegnamenti provengono dall’antica conoscenza posseduta dalla loro razza progenitrice, i Cariani.

Ai Rettiliani fu dato un mito della creazione, dai loro progenitori, che si scontra con quello degli Umani. Gli fu detto che hanno il diritto di colonizzare tutti i pianeti e i sistemi stellari dell’universo ed anche il diritto di conquistare o distruggere ogni civilizzazione che avrebbero trovato. (Continua…)

Lug
15

Crop circles piemontesi

Inserito il 15 luglio 2005 da Roswell in Crop Circles

Crop Circles PiemontesiAnche quest’anno in terra piemontese sono apparse alcune figure tracciate nei campi di cereali: a Macello si trattava di un semplice disco; a Roddi di tre cerchi; a Caravino ha l’aspetto di un piccolo sistema planetario, composto da un corpo centrale e da tre orbite esterne; ignota la forma del cerchio di Canove di Govone, avvistato domenica 10 luglio;è una complessa stella a sette punte la formazione di Monteu da Po, anch’essa avvistata il 10 luglio. Lunedì 11 luglio il settimanale “La voce del Canavese” ha parlatodi una formazione che sarebbe apparsa nel mese di giugno a Mazzè e che non sarebbe stata fotografata se non dopo la trebbiatura; secondo la giornalista – la traccia consisteva in tre cerchi disposti a triangolo. La formazione più recente è quella segnalata il 24 luglio ad Alessandria. (Continua…)

Lug
9

Accadde a Muroc

Inserito il 9 luglio 2005 da Roswell in Cover-up, Ufologia

runway.JPGDel presunto incontro fra l’ex Presidente degli Stati Uniti Dwight Eisenhower e alcuni alieni di tipo Grigio in ambito ufologico si vocifera da molto tempo. Noi ce ne siamo brevemente occupati nell’articolo: Eisenhower disse “no”. La maggioranza delle indiscrezioni in merito sarebbe emersa da fonti di Intelligence, in particolare da “insiders”, ad esempio del calibro del dottor Michael Wolf. Lo scenario che si prospetta è il seguente.
All’incontro, avvenuto in data non del tutto precisata, ma presumibilmente a fine Febbraio 1954, avrebbe partecipato il Presidente Eisenhower ed un gruppo selezionato di uomini del suo staff – alla presenza del reporter Franklin Allen, del vescovo di Los Angeles James McIntyre e dell’uomo d’affari Gerald Light. (Continua…)

Lug
8

UFO spia un elicottero americano

Inserito il 8 luglio 2005 da Roswell in Avvistamenti

UFO spia elicotteroI cittadini americani considerano l’Ohio come lo stato più noioso del Nordamerica: un luogo sonnolento dove non accade mai nulla. L’8 luglio 2005, però, qualcosa di sorprendente, di cui tutti parlano ancora animatamente, è sceso dal cielo per movimentare la vita dell’assonnata provincia. «Un disco volante, ve lo giuro!” afferma un testimone.

«Un Ufo metallico che girava su se stesso e percorreva il cielo come un sasso che rimbalzi sulla superficie di un lago. L’ho fotografato, ma l’immagine non rende l’incredibile evento cui ho assistito”. Il 18 luglio la signora J.H., che vive nello stato della Georgia (Usa), osserva e fotografa un fenomeno aereo anomalo: «Tre Ufo, forse di più, percorrevano il cielo avanti e indietro, compiendo acrobazie mozzafiato». Il 19 luglio il testimone Mark A. Olson osserva da Sonora, California (Usa), intorno alle 21, un oggetto luminoso. (Continua…)