Ago
11

Altri filmati di UFO su Haiti

Inserito il 11 agosto 2007 da Roswell in Avvistamenti, Video

Poco dopo l’uscita del primo video è stato pubblicato su YouTube un secondo video.
http://www.youtube.com/watch?v=2f5pgaNVLEQ

{democracy:11}
Ago
11

Cina pronta per esplorazione lunare

Inserito il 11 agosto 2007 da Roswell in Spazio

luna1.jpgE’ tutto pronto a Pechino per l’esplorazione della Luna.
Il satellite e il razzo portante hanno superato i test per il lancio.
Avviato nel 2004, il progetto di esplorazione lunare e’ considerato il terzo passo avanti della tecnologia spaziale cinese, dopo i progetti del primo satellite mandato in orbita e la prima navicella spaziale dotata di equipaggio.
Il programma sarà diviso in 3 fasi: perlustrazione dell’orbita lunare, allunaggio, ritorno sulla Terra.

[ via ANSA ]

Ago
11

Lesione su pancia Endeavour

Inserito il 11 agosto 2007 da Roswell in Spazio

Lesione su pancia EndeavourLa Nasa ha rilevato una lesione di circa 7 centimetri quadrati sulla parte inferiore dello shuttle Endeavour.
Potrebbe essere stata causata dall’impatto con un pezzo di materiale isolante distaccatosi durante il lancio o con un pezzo di ghiaccio.

Sono state le foto scattate dagli astronauti della Iss, nelle manovre di avvicinamento dello shuttle, a far rilevare l’incisione. L’area sarà ispezionata domenica con il braccio robotizzato della navetta.

[ via ANSA ]

Ago
11

UFO su Haiti

Inserito il 11 agosto 2007 da Roswell in Avvistamenti, Video

Sicuramente un fake
http://www.youtube.com/watch?v=rGkLa3A-KZo

Ago
11

UFO a Marina di Ginosa

Inserito il 11 agosto 2007 da Roswell in Avvistamenti, Video

Il 29 Luglio a Marina di Ginosa, in provincia di Taranto, si è verificato un clamoroso avvistamento di UFO da parte di un nostro collaboratore. Intorno alle ore 22.00 il testimone stava passeggiando sulla spiaggia, quando la sua attenzione è stata richiamata da un oggetto volante di forma circolare che procedeva in tutte le direzioni con movimenti zig-zaganti, poco al di sopra del mare. L’ordigno emanava una forte luce rossastra ed è rimasto visibile nel cielo notturno per circa due minuti, prima di svanire silenziosamente nel nulla. Sono disponibili alcuni filmati dell’evento, di scarsa qualità tecnica, effettuati tramite un telefonino Sony Ericsson K300i.

`http://www.youtube.com/watch?v=4Sg7ut1RoqI

[ via Cospirazione.net ]

Ago
10

Endeavour, ok attracco a Iss

Inserito il 10 agosto 2007 da Roswell in Spazio

EndeavourLo shuttle Endeavour ha completato con successo l’attracco alla Stazione spaziale internazionale (Iss).
La manovra è stata preceduta da una ‘seduta fotograficà per la navetta, che è stata filmata e fotografata dagli astronauti della base orbitante, alla ricerca di eventuali danneggiamenti.

La Nasa sta cercando di appurare se pezzi di materiale isolante che si sono distaccati dal serbatoio esterno al momento del lancio, possano aver danneggiato lo shuttle.

[ via ANSA ]

Ago
10

Avviso: Chiuso per Ferie

Inserito il 10 agosto 2007 da Roswell in Varie

untitled-1.jpgRoswell.it va in ferie fino al 27 Agosto.
In queste due settimane non ci saranno post, o almeno ce ne saranno ben pochi.
Buon Ferragosto a tutti.

Ago
10

Endeavour, problema al decollo

Inserito il 10 agosto 2007 da Roswell in Spazio
reut_10966152_53330.jpg

 Il comandante Scott Kelly e Barbara Morgan

Tre piccoli pezzi di schiuma isolante, che si sarebbero staccati dal serbatoio esterno dell’Endeavour nelle prime fasi del lancio di mercoledì, avrebbero colpito lo Shuttle, ma probabilmente senza fare danni di rilievo. Lo ha reso noto un responsabile della Nasa.

In totale nove pezzetti di schiuma isolante si sono staccati dal serbatoio nei primi minuti del lancio – ha detto in serata il responsabile della missione, John Shannon – e tre hanno forse urtato contro la navetta.
Ma – ha aggiunto Shannon, dichiarandosi fiducioso – nessuno, a quanto sembra, era di dimensioni sufficienti per provocare un danno serio. “Che abbiano causato danni o no – ha proseguito il responsabile – lo sapremo in modo molto preciso nel corso dell’aggancio con la Stazione spaziale internazionale orbitante (Iss), previsto per oggi. Continua…

Ago
10

La Terra, un pianeta magnetico

Inserito il 10 agosto 2007 da Roswell in Scienza

1.jpgSecondo una recente ricerca franco-danese, il campo magnetico terrestre sta diminuendo più velocemente di quanto non si credesse in passato. Ed entro un migliaio di anni potrebbe scomparire. Che significato hanno questi risultati?

Sono risultati che emergono dai dati raccolti dal satellite danese Ørsted, che è stato lanciato nel 1999 con lo scopo specifico di studiare il campo magnetico terrestre. Un gruppo di scienziati europei del team di Ørsted ha confrontato l’analisi ricavata dai dati del 2000 con quella che era stata effettuata circa venti anni fa con i dati di un satellite statunitense, il Magsat. Il risultato è che il campo magnetico terrestre sembra mostrare una decrescita più veloce di quanto non fosse stato stimato in precedenza. In effetti, i geologi sanno da anni che il campo magnetico terrestre sta diminuendo. Una convinzione, questa, ricavata sia dallo studio del magnetismo residuo nelle lave o in altri materiali espulsi in eruzioni di epoca storica, sia dalle misure del magnetismo terrestre effettuate nel corso dell’800: l’intensità del campo magnetico terrestre si sta riducendo da almeno 2000 anni. Le misure del satellite Ørsted, quindi, confermano la tendenza. Continua…

Ago
10

Il progetto Styx

Inserito il 10 agosto 2007 da Roswell in Cospirazioni

Il progetto StyxArticolo di Bojs

Lo Styx è uno dei fiumi delle tenebre della mitologia greca. Dopo aver attraversato il Lethé che cancella ogni ricordo, la morte attraversa, sullo Styx, la porta che conduce all’inferno.
Quale nome demoniaco per un progetto militare! Questo è pertanto il nome che porta il primo progetto del Pentagono che implica le armi invisibili; il progetto “RIVER STYX“.
Le armi chiamate River Styx sono state il primo prototipo delle armi elettromagnetiche americane. Queste utilizzano delle microonde e hanno la funzione di agire sull’organismo, creando delle degradatazioni di ogni tipo. Per chi le ha concepite, esistono dei vantaggi parafisici che si possono ottenere con una utilizzazione precoce allo scontro fisico contro ogni nemico. Esistono dei documenti che mostrano chiaramente che gli americani erano ben addentro in queste ricerche già dal 1957, e ciò indica che malgrado ogni negazione sulle loro conoscenze delle armi elettromagnetiche, il Pentagono e la CIA avevano al contrario cominciato il loro sviluppo già agli inizi degli anni 1950. Continua…