Apr
15

Il marchio

Inserito il 15 aprile 2008 da Roswell in Rapimenti ed impianti

AbductionMolti sono i segni che distinguono un addotto da chi non ha mai avuto problemi di abduction: alcuni sono segni interni, legati alle esperienze vissute, ricordi indelebili ma allo stesso tempo nascosti nelle pieghe dell’inconscio, e solo alcuni esperti al mondo possono, con una certa difficoltà, rendersi conto della loro presenza.
Altri segni, invece, sono decisamente più visibili: si tratta delle famose cicatrici presenti sulcorpo degli addotti.
All’origine di questo lavoro c’è la prima storica cicatrice, scoperta e segnalata da Bud Hopkins (USA) e mostrata anche nel film Intruders, tramite il quale, con l’ausilio della finzione scenica, la sua esistenza fu resa nota ad un pubblico ancora incredulo.
Questa cicatrice è molto comune sugli addotti, anche se non sempre sembra presente.
Mi sono imbattuto per la prima volta in essa tanti anni fa, mentre stavo lavorando ad un caso che rappresentò il punto di partenza per le mie ricerche: il caso Lonzi, a Genova. (Continua…)

Mar
27

Rapimenti

Inserito il 27 marzo 2008 da Roswell in Rapimenti ed impianti, Ufologia

AbductionImmaginate come vi sentireste se al risveglio vi si presentasse questa scena. Ma tutto questo può accadere realmente, o si tratta dell’ennesimo tentativo di sconvolgere la gente con storie incredibili? Certamente può per coloro che hanno vissuto questa esperienza. Infatti sia che si tratti di un evento generato dalla nostra mente, sia che si tratti di una esperienza reale, una cosa è certa: le persone coinvolte sono state profondamente scosse da queste apparizioni. E sulla base di questo, il mistero dei rapimenti di umani da parte di Alieni va trattato col massimo rispetto.
(Continua…)

Feb
16

La polizia di Chicago investiga un caso di rapimento alieno ?

Inserito il 16 febbraio 2008 da Roswell in Rapimenti ed impianti

rapimento.jpgNaturalmente quando si parla di IR4 (Incontri Ravvicinati del 4° Tipo) o “Rapimenti Alieni” bisogna sempre andar cauti e prudenti, vista la delicatezza della questione.
Comunque giunge notizia dal sito di Ufocasebook che la polizia di Chicago starebbe investigando sulla sparizione di una donna di 39 anni scomparsa mentre faceva jogging nei pressi di una riserva forestale.

La donna è scomparsa il giorno 28 Ottobre 2007, sulla “Euclide Avenue” (Chicago Heights).
Alcune telefonate parlano di strane apparizioni quella notte in zona.

I figli della donna sono preoccupati. La polizia ha riferito che hanno identificato il segnale proveniente dal cellulare della donna, perso nella foresta.
Una telefonata arrivata alla polizia, da una persona anonima, riferisce di aver visto la sera della scomparsa, nella stessa zona, un grande oggetto volante volare a bassa quota nella foresta.

L’oggetto emetteva un forte suono pungente, era a forma di cupola e aveva tante luci multicolori.
Nella stessa zona poi è stata ritrovata, in un parcheggio, l’auto della donna.

[ via CUT ]

Set
10

I Falsi contatti di George Adamski

Inserito il 10 settembre 2007 da Roswell in Rapimenti ed impianti

George  AdamskiLa storia delle abduction è controversa e relativamente recente.
Nel 1940, nessuno aveva ancora sentito parlare di rapimenti da parte di alieni, ed il fenomeno non era noto alle grandi masse.
Dopo l’ondata di avvistamenti della seconda guerra mondiale, riconducibili per la maggioranza dei casi a satelliti spia, prese piede nella seconda metà degli anni 50, la fenomenologia dei rapimenti.
Un gruppo sempre maggiore di persone sosteneva di essere in contatto con esseri extraterrestri preoccupati del fatto che l’umanità stava cercando di rovinare il nostro pianeta con le armi nucleari.
Gli anni 70 e gli anni 80, sono stati la consacrazione delle abduction come fenomeno sociologico di massa. I rapimenti erano sempre più frequenti , ma con la novità che le vittime erano sottoposte a terribili procedure mediche, effettuate in condizioni di avanzata tecnologia. (Continua…)

Set
4

Gagarin venne rapito dagli extraterrestri

Inserito il 4 settembre 2007 da Roswell in Rapimenti ed impianti

GagarinIl caccia sovietico MIG-15 con a bordo il primo uomo nella storia dell’umanita’ che porto’ a compimento un volo spaziale attorno alla Terra, il leggendario cosmonauta sovietico Yurij Gagarin in compagnia dell’esperto pilota collaudatore del Cremlino Vladimir Serioghin, precipito’ al suolo il 27 marzo 1968. Tutte le informazioni concernenti l’inchiesta aperta e condotta da una speciale commissione governativa vennero allora classificate (e lo sono tuttora) come segreto di stato. La tragedia avvenne a circa tre chilometri da un paesino chiamato Novoselovo situato nella provincia della citta’ di Vladimir e molti abitanti di Novoselovo ricordano tuttora perfettamente cosa avvenne quel giorno.

Ad esempio il falegname Vladimir Morozov verso le ore 14:00, nel momento cioe’ della sciagura, beveva tranquillamente una tazza di te’ nella sua garitta quando d’improvviso il silenzio della notte venne interrotto da un terribile fragore proveniente dalla zone del cimitero. “La prima cosa che mi e’ venuta in mente e’ che si trattasse di un terremoto dal momento che i vetri della mia garitta hanno iniziato a tintinnare – racconta il falegname che conserva tuttora nella sua memoria tutti i minimi particolari di quel giorno. – Uscito dalla garitta ho visto subito una nuvola di fumo ed un mare di fiamme, per cui ho deciso di recarmi in motocicletta sul luogo dell’accaduto”. (Continua…)

Ago
9

Sindrome del falso rapimento

Inserito il 9 agosto 2007 da Roswell in Rapimenti ed impianti

rapimento.jpgMi occupo di rapimenti alieni da ormai quasi quindici anni e mi sono anche reso conto che, accanto a reali situazioni di interferenza aliena, esiste un sottoprodotto di questo incredibile fenomeno.
È, in effetti, vero che, in questi ultimi anni, la radio, la televisione, il cinema ed i giornali hanno pubblicizzato, tra l’altro nel peggiore dei modi, il problema alieno, e questo tipo di falsa informazione ha prodotto, nei mass-media, una certa idea che i rapimenti siano frutto di atteggiamenti schizoidi da parte di persone che hanno gravi problemi psichici.
In realtà le cose non stanno così, o meglio, non stanno solo così. Il fenomeno dei rapimenti appare ai ricercatori, che abbiano fatto un minimo di gavetta in questo settore, totalmente reale.
Ed è altre sì vero che soggetti dalle forti turbe psichiche si sono nutriti delle notizie sulla sindrome da abduction (SDA) ed hanno alimentato in tal modo le loro paure e le loro incertezze.
È necessario fare chiarezza sulle differenze che esistono tra una sindrome da finto rapimento ed una sindrome da abduction, poiché questa materia cade sotto il dominio di coloro che si reputano esperti di funzionamento dei cervelli umani, ma che, in realtà, su questo punto, mostrano tutta la loro ignoranza. (Continua…)

Lug
31

Abduction: Scenario [ Terza parte ]

Inserito il 31 luglio 2007 da Roswell in Rapimenti ed impianti

AbductionArticolo di Corrado Malanga – Luciano Pederzoli

Qui trovate la Seconda Parte.

Il secondo livello di interferenza aliena
In questa sede non saranno descritti i contesti e gli ambienti ipnotici che hanno consentito
di raggiungere le conclusioni esposte, né saranno date spiegazioni tecniche, perché sarebbero necessari diversi libri: ci si limiterà ad esporre semplicemente le nude conclusioni tratte dalle indagini.
Detto questo, è apparso presto chiaro che i mammiferomorfi avevano un problema che noi potevamo risolvergli: cercavano l’immortalità! (Continua…)

Lug
27

Abduction: Scenario [ Seconda parte ]

Inserito il 27 luglio 2007 da Roswell in Rapimenti ed impianti

AbductionArticolo di Corrado Malanga – Luciano Pederzoli

Qui trovate la prima parte.

Le prove
Al di là delle varie ipotesi, ciò che ad esse mancava per poterle giudicare più o meno valide era un quadro d’insieme, che definisse una volta per tutte la realtà del fenomeno Rapimenti Alieni ed inoltre identificasse il vero movente, rendendolo credibile.
Pertanto, negli ultimi anni, diversi studiosi si sono dati da fare per trovare le prove della realtà del fenomeno “abduction”.
La ricerca delle prove dell’esistenza della fenomenologia ufo e la dimostrazione del fatto che gli ufo esistono davvero si sono storicamente risolte in un fallimento totale, non perché non siano state fornite, negli ultimi cinque decenni, prove abbondanti ed irrefutabili alla comunità scientifica, ma perché essa non ha ritenuto conveniente credere alla validità delle prove portate; figuriamoci se si poteva sperare in un atteggiamento differente nel caso delle abduction.
Non ci interessa, in questa sede, parlare dei modelli mentali classici e trattare della percezione dei fenomeni fisici rapportata alle limitazioni della loro interpretazione, poiché abbiamo già affrontato a parte questo specifico aspetto dell’argomento, ma dobbiamo dire che, anche in questo caso, le prove sono state presentate: ecco perché abbiamo escluso l’opzione secondo cui gli addotti sono tutti schizofrenici psicotici. (Continua…)

Lug
24

Abduction: Scenario [ Prima parte ]

Inserito il 24 luglio 2007 da Roswell in Rapimenti ed impianti

AbductionArticolo di Corrado Malanga – Luciano Pederzoli

Come avevamo già avuto modo di annunciare, la ricerca sul fenomeno dei rapimenti alieni, definita con il termine inglese “abduction”, e ribattezzata da noi, più correttamente, “Interferenze Aliene”, è ad una svolta.
Il nostro progetto di ricerca, che ormai si protrae da circa quindici anni, è giunto alla conclusione di quella che noi definiamo SECONDA FASE.
Facciamo, ora, un salto all’indietro nel tempo, a beneficio di coloro che non hanno mai sentito parlare del fenomeno delle abduction.
Il “debutto ufficiale” avvenne nel 1957 in America Latina (Brasile), nello stato di Minas Gerais, con il famoso caso, ormai storico, del contadino Antonio Villasboas.
É questo contadino, in seguito laureatosi, che, per la prima volta, racconta una sua strana esperienza di rapimento da parte di creature aliene.
Alla metà degli anni sessanta del ‘900 lo studioso John Fuller scrive di un altro evento strano: due coniugi americani, Barney e Betty Hill, per mezzo di tecniche di ipnosi regressiva, sono riusciti a ricordare la vicenda che, durante una calda notte d’estate, li aveva visti protagonisti di un rapimento alieno ad opera di strani piccoli esseri, scesi da una specie di disco volante che aveva seguito la loro vettura. (Continua…)

Giu
12

Impianti alieni, speciale TG2

Inserito il 12 giugno 2007 da Roswell in Rapimenti ed impianti, Video
http://www.youtube.com/watch?v=2UehzRqy3GU